Categoria ‘Giudiziaria’|Tribuna24.it

Notizie Giudiziarie|Tribuna24

La moglie lo denuncia perché si sottrae agli obblighi di assistenza familiare: dopo la condanna ecco la decisione in Appello

tribunale-napoli Un giovane di San Tammaro, A.G., era stato denunciato dalla moglie perché si sottraeva agli obblighi di assistenza inerenti alla potestà di genitore e alla qualità di coniuge. Questa la tesi alla base della condanna emessa dal Tribunale di S.Maria. Stamattina, invece, la Corte d’Appello...

Morì ad appena due mesi: la sentenza per i medici

medico Si chiamava Nunzio, aveva appena due mesi, ed era morto nel 2009 per un’infezione. Prima curato all’ospedale di Caserta, successivamente fu ricoverato all’ospedale Melorio di S. Maria Capua Vetere per tornare poi all’ospedale Sant’Anna e San Sebastiano, dove morì, arrivato ormai in condizioni di salute...

Ex sindaco di Castel Volturno scagionato dall’accusa di concussione sessuale

nuzzo L’ex sindaco di Castel Volturno, Francesco Nuzzo, ora magistrato in pensione, è stato prosciolto dall’accusa di concussione sessuale.  Il procedimento a carico di Nuzzo, difeso dall’avvocato Giuseppe Stellato, nacque dall’inchiesta della Dda di Napoli che nel novembre 2010 indagò l’ex sindaco per concorso esterno in associazione camorristica,...

Cosentino, le aziende di famiglia e la politica: “Mai chiesto aiuto alla camorra”

1368553441-594x350 Gli avvocati De Caro e Montone hanno chiesto all’imputato (CLICCA QUI PER LEGGERE LA PRIMA PARTE DEL CONTROESAME) Cosentino di ripercorrere il suo impegno calcistico. “Ho iniziato a giocare quando avevo 13 anni, – ha risposto l’ex parlamentare. – Il calcio era uno dei pochi...

COSENTINO racconta il carcere e l’esperienza di Forza Campania: “Cosentiniani sono i miei figli”

CRO 18/04/2011 SANTA MARIA CAPUA VETERE, CE. II UDIENZA DEL PROCESSO ALL'ONOREVOLE NICOLA COSENTINO (NEWFOTOSUD RENATO ESPOSITO) “O mi sarei candidato con Forza Italia o non mi sarei più candidato”. Questa la scelta di Nicola Cosentino, imputato al Processo Eco4, raccontata oggi al presidente Guglielmo. “Chiesi al carcere di Secondigliano di non essere allocato con esponenti della criminalità organizzata, – ha proseguito...

Beccato in trasferta con 14 anni di carcere da scontare: convalidato l’arrestato

Carabinieri-di-Grazzanise Era stato arrestato, per il reato di evasione, sabato scorso (CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO), dai carabinieri della stazione di Grazzanise, guidati dal comandante Luigi De Santis. Vittorio Ranucci, 34enne di Lucca, si sarebbe dovuto trovare in regime di detenzione domiciliare a Lucca, presso la sua...

CAMORRA & SLOT. La gestione delle macchinette, “da Schiavone a Zagaria” e la funzionalità nel Clan

Nicola Schiavone Un continuo passaggio di consegne, dovuto, il più delle volte, agli arresti e alla riorganizzazione della struttura camorristica. Il business delle macchinette, così come lo ha raccontato il pentito Massimiliano Caterino, è passato dalle mani degli Schiavone a quelle di di Zagari,  per poi ritornare,...

STORIE DI UNA CAMORRA CHE FU. Quando Caterino trattava con Bidognetti e le estorsioni ‘comuni’

Alfiero-Nicola Caterino Bidognetti Gli anni passano, i bimbi crescono, le mamme invecchiano, come recitava la canzone di Giorgio Consolini, e, aggiungiamo noi, gli accordi saltano. E’ fisiologico: il tempo logora i patti, le relazioni, anche quelle criminali. Massimiliano Caterino, primo pentito del gruppo guidato dal boss di Casapesenna,...

Assenteismo: sotto processo dipendenti comunali

comune_portico_caserta_jpg Diciotto dipendenti comunali erano stati già sospesi dai pubblici uffici a seguito di un’indagine svolta dalla stazione dei carabinieri di Macerata Campania, guidata dal maresciallo Nero Baldassare. Al comune di Portico di Caserta, ben 26 dipendenti rispondono per l’accusa di  truffa aggravata in concorso, false...

CAMORRA & METANO. Pazzesco saliscendi al processo Cpl

SIMBOLICA GIUSTIZIA AGENZIA BETTOLINI (Agenzia: DA RACHIVIO)  (NomeArchivio: PAV-G1ig.JPG) E’ cosa risaputa che il Tribunale di Napoli Nord, con sede ad Aversa, abbia dei problemi logistici dovuti alla disposizione delle aule e alla loro grandezza. Stamattina, al processo sulla metanizzazione dell’agro-aversano, dove sono imputati gli imprenditori, Antonio Piccolo e Claudio Schiavone (indagati per associazione mafiosa...