Categoria ‘Giudiziaria’|Tribuna24.it

Notizie Giudiziarie|Tribuna24

Maresciallo dei carabinieri arrestato. Perquisizione domiciliare a Cosentino. Nuova indagine a carico dell’ex sottosegretario

Cosentino AGG.13,20 – CLICCA QUI PER LEGGERE I DETTAGLI DELL’OPERAZIONE COORDINATA DALLA DDA DI NAPOLI E’ in corso un’operazione di polizia condotta dai Carabinieri del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo di Caserta, coordinai dalla Dda di Napoli, nei confronti di un appartenente alle Forze dell’Ordine, ritenuto...

La storia delle presunte violenze a scuola. Assolta l’assistente di segreteria

aula-tribunale Il Tribunale di Santa Maria C.V., ieri, giovedì, ha assolto,  dal reato di favoreggiamento personale (378 c.p.), Anna Esca, assistente di segreteria in una scuola di Mondragone, dove ricopriva la carica di preside Ignazio Del Vecchio, arrestato per il reato di presunta violenza sessuale ai...

ORE 18,19 La tratta delle donne dell’est: le condanne e le assoluzioni per 5 imputati

tribunale_smcv Mario Keta, albanese domiciliato a S.Cipriano d’Aversa, Valentin Kostandinov e Galiya Georgieva, bulgari residenti a Villa Literno, Lidya Petkova e Crasimira Simeonova Costova,  erano accusati, a vario titolo, di associazione a delinquere, riduzione in schiavitù, sfruttamento della prostituzione e sequestro di persona. I 5 imputati,...

ORE 17,47 Moglie dell’ex assessore investita ed uccisa: ECCO IL VERDETTO per i due imputati

Italia Dell'Aversana Italia Dell’Aversana, 57enne moglie dell’ex assessore normanno, Bruno Lamberti, è scomparsa, nell’ottobre scorso, a causa di un barbaro scippo subito in via Costantinopoli (CLICCA QUI PER LEGGERE). Alcuni malviventi tentarono di strappare alla donna la borsa, la quale, però, resistette alla prepotenza  venendo, però, tragicamente...

«Tu sei stato il nostro capo, tu ci hai insegnato il male». Il castello di Zagaria, a colpi di indagini e pentiti, si sta sgretolando, ma attenzione: il nefasto si rigenera, sempre

Nella foto Pellegrino, Caterino, Zagaria e Barone “Tu sei stato il nostro capo, tu ci hai insegnato il male ed abbiamo trasmesso il male.” Sembrano parole tirate fuori da un libro satanico, da un volumetto, da recitare incappucciati tra candele, che inneggia a Belzebù. Questo virgolettato, invece, con meno esoterismo, rappresenta una dichiarazione del...

Accusato di aver minacciato con una pistola due giovani: ecco la sentenza per un 23enne

Spara pistola Tommaso Corvino, 23enne di S.Cipriano d’Aversa, era accusato di aver minacciato, con una pistola, secondo la Procura, detenuta illegalmente, M.B. e e P.S., esplodendo, inoltre, verso la vettura dei due, anche un colpo d’arma da fuoco. Il 23enne, difeso dall’avvocato Vittorio Caterino, a seguito di...

Uomo accusato di truffa: dopo la perquisizione ed il sequestro dei beni, ecco la decisione della Procura

aula_toga_tribunale Un signore di Cancello ed Arnone è accusato di truffa  dalla Procura di Macerata. A marzo, i carabinieri della locale stazione, su delega dei magistrati delle Marche, hanno eseguito a carico dell’indagato una perquisizione domiciliare sequestrando materiale informatico e telefonico. Giovedì, su istanza dell’avvocato Gaetano...

Estorsioni in occasioni delle festività: arrestato un affiliato

arresto-polizia-2-4 La Polizia di Stato di Caserta ha arrestato Giovanni AGNIFILI, 40enne, aversano, pregiudicato,in esecuzione di un provvedimento restrittivo emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte di Appello di Napoli . L’ uomo deve espiare una pena definitiva di due anni ed un mese...

Beccati mentre vendono droga ad un 50enne di Casal di Principe: ecco la decisione del giudice

Tribunale aversa napoli nord Carmine Buccino, 37enne di Casapesenna, e Alfonso Greco, 34enne di Frignano, sono stati arrestati, venerdì sera, in flagranza di reato, mentre cedevano una dose di hashish ad un 50enne di Casal di Principe. Ieri mattina, sabato, il giudice Ferrara, del Tribunale di Napoli Nord, ha...

CAMORRA E OMICIDI. Dopo quasi 20anni tre arresti per l’uccisone di Dallarino

Manette Carabiniere I carabinieri del nucleo investigativo di Caserta hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per tre indagati accusati di concorso in omicidio, detenzione e porto illegale di arma da fuoco aggravati dal metodo mafioso. L’indagine, avviata nel 2015 dopo le dichiarazioni di...