Blog Archives

Canale Agnena, arriva il sequestro

b940d7e7-d9b6-4839-b7fd-f121cd91ae85 L’operazione è stata effettuata stamattina dalla Guardia Costiera di castel Volturno e dai carabinieri della Stazione di Grazzanise Comandati dal maresciallo capo Luigi de Santis COMUNICATO STAMPA Questa mattina, appartenenti alla Stazione Carabinieri Forestale di Castel Volturno (CE), unitamente a militari dell’Ufficio Locale Marittimo —...

Vitulazio, cisterne e bidoni contenenti liquidi pericolosi abbandonati

Vitulazio fabbrica 11 Comunicato Stampa Pericolo incendi e conseguente disastro ambientale a causa della presenza  di circa un centinaio di cisterne e bidoni contenenti liquidi pericolosi e infiammabili abbandonati all’interno di un complesso industriale.   In data 3 aprile 2018 alle ore 15:30, personale volontario dell’Associazione D.E.A, ha espletato...

Arresti sindaco Vitulazio e Teverola: corruzione per appalto rifiuti

sind In data odierna, i Carabinieri di Maddaloni, nell’ambito di complessa e strutturata attività d’indagine coordinata dai Magistrati della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere e che già aveva portato all’arresto del Sindaco e di due assessori del comune di Maddaloni...

Arrestati due sindaci del casertano

carabinieri-interna-640-nuova Nelle prime ore della mattinata odierna, nella provincia di Caserta, i Carabinieri di Maddaloni, stanno dando esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di due sindaci di Comuni della provincia di Caserta, nonché di un assessore all’Ecologia ed un geologo, ritenuti responsabili, a vario...

Alla guida di un’auto rubata non si ferma al posto di blocco: dopo l’arresto arriva la decisione del giudice

aula_toga_tribunale Era stato arrestato, ieri, lunedì, a Vitulazio, Antonio Donnarumma, per furto aggravato, di una Fiat 500, e resistenza a pubblico ufficiale, dai militari dell’Arma di Capua (CLICCA QUI PER LEGGERE LA DINAMICA DELLA CATTURA). Si è svolta stamane, invece,  dinanzi al giudice Pacelli, del Tribunale di...

CAMORRA. C’ERA UNA VOLTA IL CLAN. La storica struttura raccontata dai pentiti. Tutti i capizona citati da Bidognetti

Ai lati Iovine e Zagaria. In alto, da sinistra, Farina, Cantiello, Bidognetti, De Simone e Di Bona. In basso Caterino, Coppola, Massaro e Papa Se parla Iovine arriva la Rai, l’aula si riempie di avvocati, giornalisti e curiosi. Se ‘o Ninno riesce ad attirare così tanta gente un motivo ci sarà: e la spiegazione è insita nel ruolo che l’ex boss di S.Cipriano ha ricoperto nel clan dei Casalesi. Ieri mattina, martedì,...